La compromettibilità in arbitrato nell'ordinamento italiano - Edizioni Il Campano
18119
product-template-default,single,single-product,postid-18119,qode-quick-links-1.0,woocommerce,woocommerce-page,ajax_fade,page_not_loaded,,columns-4,qode-theme-ver-11.0,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.1.1,vc_responsive
 

La compromettibilità in arbitrato nell’ordinamento italiano

20.00

Titolo: La compromettibilità in arbitrato nell’ordinamento italiano
Autore: Alessandro Motto
Pagine: 422
Prezzo: 20,00
Rilegatura: Brossura
Data Pubblicazione: Marzo 2018
Illustrato: No
Dimensioni: 17×24
ISBN: 9788865284230
Catalogo: Arnus

Biografia: 
Laureato in Giurisprudenza presso l’Università di Pisa nel 2004 con la votazione di 110/110 e lode.
Dottore di ricerca in Diritto dell’Arbitrato Interno e Internazionale presso la L.U.I.S.S. Guido Carli di Roma, attualmente è Professore associato di Diritto processuale civile nell’Università degli Studi dell’Insubria; in precedenza, è stato ricercatore presso l’Università degli Studi di Firenze e l’Università telematica e-Campus di Novedrate (CO).
E’ autore di scritti in materia di diritto processuale civile, tra cui una monografia dal titolo ‘Poteri sostanziali e tutela giurisdizionale’ (Giappichelli, Torino 2012), diritto dell’arbitrato e diritto fallimentare.
Ha partecipato e partecipa in qualità di relatore a convegni e incontri di formazione, organizzati da enti pubblici e privati.
Avvocato dal 2006, è iscritto all’Ordine degli Avvocati di La Spezia.

Dello stesso autore:
‘ARBITRATO SOCIETARIO E IMPUGNAZIONE DI DELIBERE ASSEMBLEARI’
Edizioni Il Campano, 2012